Home
CIVILE
Storia
pensieri
passioni
Home
CIVILE
Storia
pensieri
passioni
Link utili
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 
IL fenomeno degli "abbruciamenti"
Luglio 2012/Maggio 2013

A partire dal luglio dell'anno scorso, a causa di una segnalazione inviata agli organi di polizia sparsi sul Cirdondario di Avellino, sono iniziate una serie di sequestri operati dalla polizia giudiziaria per violazione dell'art. 256 del D.lgs. 152/2006. In sostanza sono stati repressi tutti i comportamenti posti in essere da coltivatori diretti ed avventizi volti a "smaltire" il fogliame ed il frascame derivato dalle colture di nocciole e castagne. Ciò ha indotto il panico nei piccoli corilicoltori e castanicoltori i quali, una volta colti nell'atto di bruciare fogliame e stoppie, sono stati destinatari di un procedimento penale aperto a loro pregiudizio. Negli ultimi tempi però v'è stato un intervento di merito del Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Avellino che ha chiarito la affinità agricola degli abbruciamenti definendoli come pratica colturale. 


Site Map